»~нαяяу ρσттєя fαи fσяυм~«
Benvenuti nel WingardiumLeviosa Forum! ci sono molte novità, e pieno di altri contenuti! se anche tu ami la fantastica saga di Harry Potter...iscriviti!^^

»~нαяяу ρσттєя fαи fσяυм~«


 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 harry potter e il calice di fuoco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Jess Wolf
Admin
avatar

Femminile Messaggi : 511
Compleanno : 21.02.96
Data d'iscrizione : 29.06.09
Età : 21
Località : ravenna
Occupazione/Hobby : scrivere leggere...harry potter!!XD
Umore : felice!

Foglio di personaggio
Foglio di Personaggio:

MessaggioTitolo: harry potter e il calice di fuoco   Gio Ott 22, 2009 9:18 pm

Trama
La vicenda inizia con un sogno di Harry: Lord Voldemort e Codaliscia hanno trovato un rifugio temporaneo presso la villa dei Riddle a Little Hangleton. Frank Bryce custode della casa nota una luce provenire da una camera della villa e va a vedere chi siano gli intrusi. Nonostante non abbia fatto alcun rumore che desti l'attenzione degli intrusi, Frank Bryce arrivato viene scoperto dal serpente Nagini e ucciso da Voldemort. Al suono delle urla di Frank Bryce, a Privet Drive Harry si sveglia all'imporovviso dall'incubo, ma non ne ricorda tutti i dettagli. Harry sente un dolore molto intenso provenire dalla sua cicatrice. Un dolore simile lo aveva avvertito solo in presenza di Voldemort, e per questo scrive preoccupato una prima lettera a Sirius Black, suo padrino, fuggito l'anno precedente da Azkaban.

Qualche giorno dopo, i Weasley lo invitano ad andare con loro per vedere la Coppa del Mondo di Quidditch. La cosa non rende entusiasti gli zii di Harry, Vernon e Petunia Dursley. Ciò nonostante acconsentono che Harry vada con i suoi amici, così da trascorrere con lui il minor tempo possibile. Così il signor Weasley, con i due figli gemelli, Fred e George, si reca a Privet Drive 4 tramite la polvere volante per portare Harry alla Tana. In questa circostanza il signor Weasley fa la conoscenza dei parenti di Harry. Questo primo incontro non è tranquillo a causa di alcuni disguidi ed incomprensioni, che creano il panico nella famiglia Dursley.

Harry e la famiglia Weasley si recano così al luogo dove si terrà la finale della Coppa del Mondo di Quidditch. La partita viene disputata tra l'Irlanda e la Bulgaria. Dopo alcune azioni spettacolari, l'Irlanda vince, nonostante Viktor Krum, il cercatore della Bulgaria, prenda il boccino d'oro. Durante la serata, al termine dei festeggiamenti, il campeggio dove tutti i maghi del mondo si erano dati appuntamento, viene messo a soqquadro dai Mangiamorte, seguaci di Voldemort. Questi maltrattano dei babbani fino a quando non appare in cielo il Marchio Nero, simbolo di Voldemort.
Harry trascorre il resto della sua vacanza insieme a Hermione e Ron alla Tana (casa della famiglia Weasley) dove conosce il fratelli maggiori di Ron: Bill e Charlie. Sul treno incontrano tutti i loro amici di Hogwarts e anche il loro acerrimo nemico: Draco Malfoy seguito, come al solito, da Tiger e Goyle. Durante il banchetto di benvenuto Albus Silente, il preside di Hogwarts, avvisa gli studenti che il torneo di Quidditch quell'anno non avrà luogo. Infatti, dopo molti decenni è stato deciso di organizzare nuovamente il Torneo Tremaghi. Questo torneo viene svolto tra tre scuole di magia e stregoneria: Hogwarts (Inghilterra), Durmstrang (Bulgaria) e Beauxbatons (Francia). Tale torneo che consiste in tre prove che tre campioni, uno per ogni scuola, dovranno affrontare. Lo scopo principale della competizione è quello di approfondire i rapporti con altre persone di nazionalità diverse. Le delegazioni delle scuole di Durmstrang e Beauxbatons arrivano nella serata del 30 ottobre con una barca e una carrozza trainata da cavalli volanti. Durante la cerimonia di benvenuto, Silente descrive a tutti gli studenti il Torneo Tremaghi, precisando che solo i maghi con più di 17 anni potranno candidarsi a diventare campioni della loro scuola. I campioni vengono scelti dal Calice di fuoco tra tutti gli studenti che hanno messo al suo interno un pezzo di pergamena con su scritto il proprio nome e la scuola di appartenenza. I campioni scelti sono: per Hogwarts Cedric Diggory il cercatore della casa di Tassorosso, per Durmstrang Victor Krum e per Beauxbatons Fleur Delacour, una ragazza in parte Veela. Ma il Calice di fuoco presenta a sorpresa un quarto campione: Harry Potter. Tutti cercano di capire cosa è successo, ma nessuno lo scopre e quindi Harry deve affrontare il torneo come secondo campione di Hogwarts.

Questo fatto non rende simpatico Harry nemmeno agli occhi del suo miglior amico, Ron. Infatti questi si arrabbia con Harry, perché lui al suo confronto è sempre al centro dell'attenzione. Anche il resto della scuola se la prende con lui. In particolar modo Draco Malfoy, che non perde l'occasione di umiliare Harry, inventando e distribuendo spille con slogan contro Harry. Gli unici che gli credono e hanno fiducia nella buona fede del giovane mago sono Hermione e Hagrid).
Tutti cercano di svelare a Harry quale sia lo scopo della prima prova. Hagrid riesce a diglierlo con uno stratagemma: ognuno dei campioni deve affrontare un drago e impadronirsi dell'uovo d'oro che è sotto la sua stretta protezione. Quando lo viene a sapere, Harry lo dice a Cedric per lealtà nei suoi confronti, dato che anche i presidi delle altre due delegazioni, e quindi i rispettivi campioni, sono a conoscenza della prova. Alastor Moody, il nuovo insegnante di Difesa contro le Arti Oscure, avendo preso Harry molto in simpatia, gli fornisce alcuni consigli su come affrontare i draghi. Arriva il giorno della prova e tutti riescono a superare la prova abbastanza bene, Harry usa l’incantesimo di Appello per chiamare a sé la Firebolt, la scopa che l’anno prima gli ha regalato Sirius, il suo padrino, riesce a far decollare il drago e gli ruba l'uovo procurandosi una ferita alla spalla. Dopo la gara Harry e Ron riescono a fare pace.
La professoressa McGranitt annuncia il Ballo del Ceppo una cerimonia del Torneo Tremaghi, che ci sarà nei pressi del Natale: Harry invita Cho Chang, ma lei è già impegnata con Cedric, alla fine va al ballo con Calì Patil mentre Ron invita la sorella gemella, Padma Patil una studentessa di Corvonero; Hermione viene invitata da Victor Krum. Alla fine del ballo Cedric restituisce il favore fattogli precedentemente e svela a Harry che per capire in cosa consiste la seconda prova bisogna aprire l'uovo sott'acqua. Harry segue il suo consiglio, ma non fa in tempo a prepararsi, allora Dobby, l'elfo domestico, lo aiuta dandogli l'Algabranchia: una specie di alga che lo farà respirare sott’acqua tramutando chi la ingerisce in una specie di creatura marina.
Arriva il giorno della seconda prova che consiste nel recuperare delle persone che stanno a cuore ai campioni nel fondo del lago. Harry, che ha preso sul serio l'indovinello dell'uovo, porta a riva non solo Ron, ma anche la persona che doveva essere salvata da Fleur: la sorella Gabrielle Delacour.
La terza prova si tiene quasi alla fine dell'anno scolastico verso la metà di giugno e consiste nell'attraversare un labirinto pieno di creature magiche e di trappole. Harry e Cedric arrivano insieme alla fine(il falso prof Moody controllava con la Maledizione Imperius da fuori il labirinto gli altri due partecipanti al torneo) e decidono di prendere nello stesso istante la coppa Tremaghi, che in realtà si rivela essere una passaporta che li trasporta in un cimitero dove Voldemort e il suo servo Codaliscia uccidono Cedric. (in realtà è Codaliscia a uccidere Cedric sotto l'ordine di Voldemort prima che il ragazzo abbia il tempo di accorgersi che cosa sta succedendo. Poi incatenano Harry ad una tomba e compiono il rito per far ritornare Voldemort in carne e ossa con i suoi vecchi poteri intatti.)
Codaliscia prepara una pozione, con una parte del corpo di Tom Riddle (padre babbano di Lord Voldemort), con la sua stessa mano amputata e con il sangue di Harry, con la quale fa risorgere Voldemort.) Voldemort chiama i Mangiamorte, per farli assistere al suo incontro con Harry che riesce miracolosamente a sfuggire e a prendere la passaporta per tornare a Hogwarts assieme al corpo di Cedric. Riesce a cavarsela grazie al Pior Incantatio: i fantasmi delle persone uccise dalla bacchetta di Voldemort tornano in senso cronologicamente inverso alla loro scomparsa, finché non si arriva ai genitori di Harry. Questi parlano al ragazzo e gli dicono che possono dargli solo qualche minuto una volta interrotto il legame tra la sua bacchetta e quella di Voldemort, per scappare. Harry trascina con se il corpo senza vita di Cedric.
Ritornati ad Hogwarts Harry tramite la pozione Veritaserum scopre che il professore di Difesa contro le arti oscure non era Moody ma il figlio di Crouch (Barty Crouch Jr.), che fuggito da Azkaban si è riunito a Voldemort. Nel corso dell'anno ha tenuto prigioniero il vero Moody in un baule con sette serrature e prendeva le sue sembianze grazie alla Pozione Polisucco e imparava le sue abitudini con la maledizione Imperius. Inoltre si scopre che lui stesso è l'assassino del padre. Nel banchetto di fine anno Silente annuncia agli studenti che Voldemort è tornato e che è stato lui a uccidere Cedric.

i capitoli:
Casa Riddle
La cicatrice
L'invito
Ritorno alla Tana
I Tiri Vispi di Fred e George
La Passaporta
Bagman e Crouch
La Coppa del Mondo di Quidditch
Il Marchio Nero
Caos al Ministero
Sull'Espresso di Hogwarts
Il Torneo Tremaghi
Malocchio Moody
Le maledizioni senza perdono
Beauxbatons e Durmstrang
Il Calice di Fuoco
I quattro campioni
La pesa delle bacchette
L'Ungaro Spinato
La prima prova
Il Fronte di Liberazione degli Elfi Domestici
La prova inaspettata
Il Ballo del ceppo
Lo scoop di Rita Skeeter
L'uovo e l'occhio
La seconda prova
Il ritorno di Felpato
La follia del signor Crouch
Il sogno
Il Pensatoio
La terza prova
Carne, sangue e ossa
I Mangiamorte
Prior Incatatio
Veritaserum
Le strade si dividono
L'inizio






___FIRMA______________


La persona il cui nome sarà scritto su questo quaderno morirà.
Perchè il quaderno sortisca l'effetto desiderato, occorre avere in mente il volto della persona di cui si scrive il nome. In tal modo, si evita di colpire eventuali omonimi.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.harryandraco.forumfree.net  oppure  www.dramioneforli
 
harry potter e il calice di fuoco
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [libro e film] Harry Potter e il calice di fuoco (di J. K. Rowling e M. Newell)
» [libro e film] Harry Potter e l'Ordine della Fenice (di J. K. Rowling e D. Yates)
» Braccialetto Harry Potter
» [libro e film] Harry Potter e la pietra filosofale (di J. K. Rowling e C. Columbus)
» Charis - Emosa : Severus Piton

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
»~нαяяу ρσттєя fαи fσяυм~« :: libri e film :: i libri-
Andare verso: